I cookies ci aiutano a migliorare il servizio offerto. Utilizzando il nostro sito web, accetti l'utilizzo dei cookies. Scopri di più

L’inclinazione del bicchiere e il tipo di impasto

L’inclinazione del bicchiere delle betoniere è un concetto che può sembrare banale,

ma in realtà fa la differenza nel momento della preparazione dell’impasto.

 

Esistono diversi tipi di mescolazione, in base alla tipologia di materiali usati e al prodotto che si vuole ottenere.

 

Si utilizzano delle mescolatrici che lavorano in orizzontale, quando si trattano materiali più fini; fino a granulometria 3 mm.

Questo tipo di mescolatrice è utile in questi casi, in cui si deve lavorare con prodotti difficili da mescolare:

le pale interne raccolgono l’impasto del fondo del contenitore e lo spingono in su, realizzando un impasto più omogeneo.

Abbiamo disponibili due modelli: la nostra S130, con capacità di 130 lt;

E la nostra S240, con capacità di 240 lt.

 

Quando invece i materiali da processare sono materiali pesanti, con granulometria superiore a 3 mm, allora si impiegano betoniere a bicchiere.

In questo caso, è molto importante lavorare con il bicchiere inclinato tra i 40- 45º.

L’inclinazione del bicchiere permette che i prodotti più pesanti non rimangano in fondo al contenitore e aiuta le pale a raccogliere tutto il prodotto, senza che rimanga materiale non mescolato.

L’inclinazione del bicchiere determina anche il fatto che esso non deve essere riempito completamente, altrimenti si ha la fuoriuscita del materiale durante la lavorazione:

è molto importante non superare la quantità di materiale indicata nel manuale della betoniera.

Infine, ad aiutare la completa mescolazione del materiale, oltre all’inclinazione del bicchiere, le nostre betoniere sono dotate di un particolare dispositivo, detto controfondo del bicchiere che evita che il materiale si blocchi al centro del bicchiere.

 

Scopri di più nel nostro sito www.linosella.com, o richiedi maggiori informazioni al seguente indirizzo info@linosella.com.